giovedì 24 gennaio 2013

Bocconcini croccanti di Muscolo di Grano.






E riparto con una veganizzazione di una ricetta che ha fatto Nigella Lawson in una delle sue serie su Sky. Allora vediamo un po’, adoro il muscolo di grano ed in particolare la fiorentina. Molti di voi già sapranno cos’è ma per chi è neofita posto un collegamento al link se cliccate sulla foto che vi porta direttamente al sito. Ho promesso a Enzo Marascio, l’inventore di questa delizia, di postare una ricetta con il suo Muscolo di Grano ed eccola qui:

Ingredienti:

1 confezione di Muscolo di Grano (fiorentina)
1 vasetto di yogurt di soia senza zucchero mi raccomando
2 tazze di corn flakes senza zucchero
1 manciata di semi di sesamo
10 ritz o tuc
Olio evo
Sale q.b.
Curcuma e coriandolo in polvere a piacere
1 pizzico di peperoncino in polvere


Procedimento:

aprite la confezione di muscolo di grano (mi raccomando usate la fiorentina che si presta molto bene a questa preparazione) e tagliatelo a pezzetti come i bastoncini di verdura. In una ciotola versate lo yogurt di soia e sbattetelo con una forchetta incorporandovi un po’ di sale e un cucchiaio di olio. Immergete i pezzetti di muscolo e lasciateli marinare per almeno 12 ore coprendo la ciotola con la pellicola e in frigo, mi raccomando.
In un sacchetto trasparente per alimenti mettete i corn flakes, i ritz o tuc, la manciata di semi di sesamo, la curcuma, il coriandolo, il peperoncino e divertitevi a battere sopra il sacchetto con un mattarello. Può anche essere un esercizio rilassante ottimo per scaricare la tensione della giornata. Riducete il tutto ad una sorta di panatura da usare per il muscolo.
Passate le dodici ore, prendete i pezzetti del muscolo e dopo averli sgocciolateli dallo yogurt rotolateli nella panatura schiacciandoli con le mani per comprimere e soprattutto per coprirli totalmente con la panatura.
Intanto riscaldate il forno a 200 gradi possibilmente ventilato. Su una teglia da forno ponete della carta da forno e disponete distanti tra loro i pezzetti di muscolo. Infornate e aspettate…..
Per la cottura regolatevi voi, ma ricordate di girarli dopo 6/7 minuti e poi aiutatevi con il grill per renderli ancora più croccanti, ma non perdeteli d’occhio mai.

Servite con una bella insalata mista e un prosecchino bello ghiacciato…..

Ah, è un metodo ottimo per stare (quasi) a dieta visto che si cuocciono benissimo al forno. A seguire vi fornisco anche la ricetta del ketchup fatto in casa a chi piace metterlo sopra il fritto non fritto.

Costi:

La fiorentina                                   E. 4.30 per 200 gr. (sufficienti per due persone)
1 yogurt                                         E. 2.00 per 100 gr 

Per il resto vogliamo mettere circa 1,50/2 euro abbondanti? insoma per una cena ricca non è male.





Posta un commento