sabato 14 dicembre 2013

Per Santa Lucia.

Ieri era Santa Lucia e sin da piccolina a casa mia si festeggia la Santa della Luce con questa torta rustica:


Non so bene il perchè di questa tradizione e devo dire che quando ero piccina non mi piaceva molto, ma ho continuato a rispettarla anche dopo che la mia mamma non c'era più.... E crescendo l'ho rivalutata moltissimo.

Ingredienti:

1kg di scarola
4 cipolle bianche grosse
50 gr di uvetta
50 gr di pinoli
100 gr di olive nere denocciolate
1 confezione di pasta sfoglia vegan
olio 
peperoncino 
sale 

Il procedimento è semplicissimo la cosa lunga è pulire bene e lavare la verdura e affettare la cipolla senza piangere troppo..... Cominciate in un grande tegame a far imbiondire le cipolle affettate finemente e appena trasparenti aggiungete la verdura cruda, coprite e lasciate che appassisca un pochino prima di cominciare a rimescolarla per amalgamarla con le cipolle. Una volta che avete amalgamato i due ingredienti aggiungete il sale, il peperoncino, le olive, i pinoli e l'uvetta precedentemente ammollata. Fate andare e nel frattempo riscaldate il forno a 180 gradi, preparate una teglia mettendo la carta da forno e ingrassandola leggermente prima di stendervi sopra la sfoglia. Quando la verdura è cotta versatela sopra alla pasta sfoglia livellandola con un cucchiaio. fate ricadere i bordi della sfoglia sulla verdura e spruzzatela leggermente con acqua fredda. Infornate e quando comincia a brunirsi il gioco è fatto.....

L'ho fotografata dopo che era stata attaccata da un attacco di fame..... come si può vedere, infatti me ne ero già sparata una fetta abbondante ;)

Posta un commento