domenica 23 novembre 2014

Lasagna spinaci e funghi porcini! Super!

Era tanto che volevo fare una lasagnetta come si deve ed eccola qui:


Ingredienti:

1 confezione di pasta per lasagne senza uovo


per la besciamella:

2/3 cucchiai di farina
1 litro di brodo vegetale filtrato
sale
noce moscata
pepe
olio evo

per il ripieno:

500/600 gr di spinacini lavati e puliti
300 gr di funghi porcini
aglio
olio evo
sale


Lavate gli spinaci e metteteli a scolare in un passino, pulite e raschiate bene i funghi porcini. Non vanno lavati sennò si rovinano ma puliti con una spazzolina, privati con un coltello della parte più terrosa, staccati delicatamente dal gambo con un movimento rotatorio. Affettate le cappelle e tagliate a tubetto i gambi. Vabbè! potete usare quelli surgelati comunque. Sbucciate uno spicchio di aglio e schiacciatelo sino a sbriciolarlo. Mettetelo in un tegame con un filo di olio a sfrigolare sino a che diventa dorato. Aggiungete i funghi porcini e cuoceteli a fuoco dolce per una deccina di minuti. Importante non andarci a fiamma viva. Rischiate che tirino fuori l'acqua perdendo la loro piacevole consistenza e il sapore.....
In una pentola mettete la farina settacciata e 3/4 cucchiai di olio. Fate sciogliere la farina e solo dopo aggiungete il brodo vegetale tiepido. NON FREDDO! Girate, girate e girate sino a che non avrete ottenuto una crema non troppo densa. Grattugiate la noce moscata, salate e se vi piace aggiungete una macinata di pepe. Ed ora un trucchetto. Mettete direttamente gli spinaci nella besciamella..... Girate e aspettate due/tre minuti su fiamma media. Aggiungete a questo punto i funghi porcini, spegnete e mescolate. Già così fa venire fame.....
In una teglia da forno spalmate sul fondo un bello strato di besciamella e cominciate a fare gli strati. Besciamella , pasta, pepe macinato e continuate mettendo tra uno strato e l'altro anche gli spinaci e i funghi. Finite con uno strato di besciamella. Prendete del pangrattato e con un passino a trama fine spargetelo sulla vostra lasagna. Infornate per una ventina di minuti a 180 gradi e gli ultimi 10 minuti fate andare anche il grill. Velocissima e ottimi risultati. Buon appettito!



Posta un commento